Il 2018 avrà più hard fork che mai: cosa aspettarsi

A seconda di dove ti trovi quando si tratta di hard fork potenzialmente controversi, e anche di quali valute hai, gli hard fork possono essere una benedizione o una maledizione. Chiunque possedesse bitcoin all’inizio del 2017 si è ritrovato con una pari quantità di bitcoin cash che si è rivelato piuttosto prezioso.

Sarebbero diventati anche detentori di bitcoin gold, bitcoin diamond, bitcoin clashic e molti altri fork di bitcoin avvenuti nel 2017. Anche se questo può sembrare denaro gratuito, può anche potenzialmente creare una responsabilità fiscale indesiderata.

L’era dell’hard fork continua

Con il 2018 alle porte, ci sono già dozzine di fork che dovrebbero verificarsi e creare ulteriori risorse blockchain. Che li vogliamo o no.

Alcuni fork non intendono creare nuova valuta, ma invece hanno lo scopo di risolvere problemi o implementare aggiornamenti. Uno di questi aggiornamenti è l’imminente Ethereum Casper, che trasferirà Ethereum da pura prova di lavoro a prova di partecipazione.

Un altro punto di difficoltà con gli hard fork è come vengono rivendicate le risorse appena create da qualcuno che possedeva risorse equivalenti nella catena originale? Ciò ha causato una grande quantità di confusione e ha persino provocato la perdita di risorse a causa delle persone che non capiscono come ottenere le loro risorse biforcute.

Ad esempio, un numero non insignificante di persone è stato truffato per le proprie chiavi private quando visitava un sito di phishing che affermava di consentire loro di controllare il saldo o di accedere al proprio bitcoin gold.

Pertanto si consiglia vivamente a coloro che desiderano accedere ai propri beni biforcati di farlo in modo conforme a una guida rispettata e consigliata. Dovrebbero anche sapere che in nessun caso dovrebbero dare le loro chiavi private.

L’eredità di Bitcoin Cash

Bitcoin Cash contro Bitcoin

Contenzioso Bitcoin Cash Fork. Immagine tramite Fotolia

Il fork superstar del 2017 è stato senza dubbio bitcoin cash. Promosso da Roger Ver e Bitmain, i contanti in bitcoin sono partiti da un modesto $ 300- $ 600, prima di salire alle stelle fino a oltre $ 1000. Dopo la sua aggiunta a Coinbase, la valuta ha raggiunto brevemente $ 8000 ciascuno, prima che il trading fosse interrotto.

Le prove che i contanti in bitcoin abbiano raggiunto $ 8000 su Coinbase sembrano essere state rimosse.

L’improvviso aumento di prezzo che si è verificato prima che il denaro bitcoin diventasse attivo su Coinbase ha implicato che potesse essersi verificata una qualche forma di insider trading. Coinbase ha annunciato che avrebbero avviato un’indagine, ma finora non ci sono stati risultati. Oggi, il bitcoin cash si aggira intorno ai $ 2500.

Secondo i sostenitori della valuta biforcuta, bitcoin cash rappresenta “la vera visione di Satoshi” di un sistema di contanti peer to peer accessibile. Coloro che supportano bitcoin cash affermano che le commissioni di transazione e i tempi di conferma lenti generali di bitcoin hanno causato il fallimento dello scopo previsto. Pertanto, credono che un bitcoin cash sia il vero bitcoin.

L’anno scorso bitcoin cash si è già biforcato una volta, e il risultato è stato che qualcuno ha rilevato la catena originale di bitcoin cash e ribattezzato bitcoin clashic. Il supporto per la valuta apparentemente satirica è per lo più calato e la comunità in generale non sembra particolarmente interessata a questo punto.


Lo scopo del bitcoin cash fork dello scorso anno era principalmente quello di implementare un nuovo algoritmo di regolazione della difficoltà.

Bitcoin Fork Madness

Bitcoin Cash contro Bitcoin

Contenzioso Bitcoin Cash Fork. Immagine tramite Fotolia

Secondo questo articolo su 99bitcoins.com, ci sono molte dozzine di fork di bitcoin imminenti che sono stati pubblicati alla fine dell’anno scorso o lo saranno a breve.

Alcuni esempi includono bitcoin privato, minerale, lite, interest, smart, pizza, file, top, faith, stake, world, oil, silver, atom e la lista potrebbe continuare all’infinito. La differenza tra il bitcoin originale e tutti questi fork è in genere che i fork utilizzeranno algoritmi di consenso diversi, avranno limiti di fornitura totali diversi e così via. Alcuni offrono la prova della posta in gioco, alcuni offrono il mining della CPU, alcuni sono pre-minati e quasi tutti hanno una dimensione di blocco superiore a 1 MB.

Per non essere lasciato fuori dal fork party, Ethereum sta anche vedendo il proprio hard fork in una nuova valuta spin off. Questo è chiamato EtherZero. EtherZero sarà rilasciato con un rapporto uno a uno e avrà una fornitura totale di 116 milioni. Il progetto afferma di avere 20 membri del personale ed essere compatibile con le Dapps. Il fork avverrà il 19 gennaio.

Infine, come abbiamo parlato in un precedente articolo qui su CoinBureau, Zclassic, già un fork di Zcash (ZEC), si biforcherà di nuovo in un nuovo ibrido di Zcash e bitcoin, a qualcosa chiamato bitcoin private. Lo scopo di questo progetto non è solo quello di rinvigorire la domanda di Zclassic, ma anche di distribuire l’efficace protocollo di privacy utilizzato da Zcash noto come ZK-snarks in un pacchetto più amichevole.

I fork stanno diventando più comuni delle nuove valute?

Alcune persone potrebbero chiedersi perché è possibile creare un nuovo bitcoin e chiamarlo “bitcoin”. Non è un marchio bitcoin?

La risposta a questa domanda è no, bitcoin non è un marchio registrato e ipoteticamente chiunque potrebbe usare la parola bitcoin per qualsiasi scopo. Ad esempio, potresti creare la tua marca di ciambelle e chiamarle “ciambelle bitcoin”, sebbene non abbiano nulla a che fare con la criptovaluta.

Una volta che i bitcoin cash sono diventati così efficaci e essenzialmente miliardi di dollari sono stati apparentemente creati dal nulla, molte più persone stanno cercando di saltare sul carro e creare le proprie forchette per un rapido guadagno.

Certo, alcune persone dietro questi fork di bitcoin sono autentici e credono nella loro tecnologia, tuttavia sembra ragionevole che una grande percentuale di coloro che stanno dietro a questi fork li crei solo per un dollaro veloce.

Man mano che le criptovalute diventano sempre più facili da creare, è garantito che continueremo a vedere ondate di fork o nuove valute, molte delle quali esistenti solo per guadagnare velocemente..

Pertanto, spetta agli investitori e ai detentori esperti sapere a quali fork vale la pena prestare attenzione e quali sono spazzatura.

Immagine in primo piano tramite Fotolia

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me