Coinbase vs.Uniswap: quale scambio è migliore?

>

Il dibattito sul fatto che gli scambi decentralizzati siano migliori degli scambi centralizzati infuria da anni nel mondo delle criptovalute.

In teoria e nello spirito, la maggior parte degli utenti di criptovaluta probabilmente si schiera con scambi decentralizzati considerando che la criptovaluta è, beh, decentralizzata.

L’etica di decentralizzare tutto significa allontanarsi da piattaforme come Coinbase invece di muoverti verso di loro. Tuttavia, in pratica, gli scambi centralizzati offrono ancora un’esperienza di trading più fluida, veloce e affidabile.

Aspetta un secondo, è ancora vero? L’ascesa e l’evoluzione di Uniswap, un potente scambio decentralizzato in esecuzione su Ethereum, ci ha fatto chiedere se l’era del DEX inizi ora.

Quindi, cosa è meglio nel confronto di scambio Coinbase contro Uniswap? Diamo un’occhiata alle offerte di ogni scambio, insieme a un paio di interessanti vantaggi per la tua educazione.

Copia i migliori trader del mondo

Quando il tuo leader fa trading, tu fai trading. Shrimpy aggiornerà automaticamente il tuo portafoglio in modo che corrisponda sempre a quello del tuo leader. Sfoglia centinaia di trader di criptovaluta da copiare.

Cronologia rapida degli scambi decentralizzati

Scambi centralizzati contro scambi decentralizzati: qual è il problema?

In poche parole, a centralizzato exchange ti costringe a fare affidamento su un intermediario per il trading e l’archiviazione di risorse crittografiche. Al contrario, uno scambio decentralizzato consente ai peer che utilizzano criptovalute self-hosted di connettersi e scambiare criptovalute in modo anonimo.

Alla base della convinzione che gli scambi decentralizzati siano migliori di quelli centralizzati è la propensione di questi ultimi ad essere violati. Vedete, gli scambi centralizzati custodiscono le criptovalute in quelli che sono noti come portafogli caldi. Un portafoglio caldo mantiene la crittografia caricata per un facile accesso, il che significa che tali portafogli sono connessi alla rete e oh così hackerabili.


Se hai bisogno di esempi di tali hack, non guardare oltre le famigerate perdite da $ 500M + accumulate durante gli attacchi a Mt. Gox e Coincheck.

Decentralizzato gli exchange risolvono i problemi di sicurezza che perseguitano il crypto trading abilitando il trading p2p tra criptovalute auto-affidate. L’auto-custodia si riferisce semplicemente al fatto che sei tu, non uno scambio o una terza parte, che memorizza la tua crittografia.

Ci sono stati numerosi tentativi sul formato DEX dal 2014, ma nessuno si è davvero bloccato fino all’arrivo di EtherDelta. Sebbene EtherDelta avesse una serie di problemi derivanti dall’architettura off-chain dell’exchange, contribuì all’auto-custodia al trading. La prestazione scadente dello scambio è stata la fonte di molte lamentele, ma guardando indietro, EtherDelta ha preparato la scena per progressi significativi nello spazio.

Dopo EtherDelta, l’architettura di scambio decentralizzata si è ulteriormente ramificata in due direzioni: on-chain e off-chain. Quest’ultimo ha portato allo sviluppo di protocolli come 0x, mentre il primo ci ha fornito il formato AMM (Automatic Money Maker) utilizzato da Bancor, e alla fine, Uniswap.

In effetti, il formato AMM on-chain è la base per quasi tutta l’innovazione che si trova nei protocolli di finanza decentralizzata come Composto, Aave, e Curva.

Cos’è Uniswap? La spiegazione di 1 minuto

Uniswap è un protocollo decentralizzato che consente a te, insieme a chiunque altro nel mondo, di scambiare token direttamente dal tuo portafoglio crittografico auto-ospitato. Non è necessario rinunciare ai dati sulla privacy o alle chiavi private per utilizzare Uniswap: basta collegare il tuo MetaMask e sei a posto.

Con Uniswap non ci sono intermediari. Sei solo tu, i tuoi colleghi e gli smart contract a gestire lo spettacolo. Ci sono due funzioni principali del protocollo Uniswap.

  1. Scambia gettoni ERC-20

  2. Guadagna commissioni di trading fornendo liquidità al protocollo

Quindi, da un lato, puoi fare trading proprio come sei abituato su altri exchange, mentre dall’altro puoi trarre profitto fornendo liquidità simbolica.

Come funziona Uniswap?

Uniswap riceve molti ringraziamenti per essere uno scambio decentralizzato. Tuttavia, se stiamo davvero dividendo i capelli, è giusto specificare che non si tratta precisamente di uno scambio decentralizzato.

Invece, il termine corretto per ciò che è Uniswap è un protocollo di liquidità automatizzato. Un protocollo di liquidità automatizzato significa che Uniswap facilita la liquidità tra i trader, ma non immagazzina liquidità né gestisce un portafoglio ordini.

Invece, Uniswap consente alle parti di creare pool di liquidità depositando token in contratti intelligenti basati su Ethereum. Questi pool di liquidità costituiscono la base per gli swap di token.

Se hai difficoltà a immaginare cosa significhi tutto questo, ecco un esempio.

  1. Supponiamo che tu abbia appena creato un token ERC-20. Per dargli valore e consentire agli altri di scambiarlo, il tuo nuovo token avrà bisogno di un abbinamento con un mezzo liquido di token di scambio come ETH.

  2. Quindi, usi Uniswap per creare un pool di liquidità tra il tuo token e ETH depositando l’importo X e Y di ciascun token.

  3. Dato che sei l’unico con il tuo token, abbinarlo a ETH in un pool di liquidità Uniswap offre a chiunque abbia ETH un terreno comune per l’acquisto del tuo token.

  4. Le persone accedono al tuo mercato monetario tramite Uniswap e scambiano ETH tra i loro portafogli e il pool di liquidità detenuto da contratti intelligenti. Man mano che più portafogli guadagnano esposizione alla tua criptovaluta, gli swap iniziano ad andare nella direzione opposta mentre le persone tornano a ETH.

Ora, se sei solo un buon commerciante di altcoin vecchio stile e vuoi caricare le tue borse con l’ultima moneta, usare Uniswap è semplicissimo.

  1. Vai a uniswap.org, avvia l’app web

  2. Collega il tuo portafoglio MetaMask (assicurati di avere ETH per le tariffe del gas)

  3. Trova il token che desideri scambiare dal menu a discesa o inserisci l’indirizzo del contratto

  4. Inserisci l’importo che stai acquistando, quindi fai trading con il pool di liquidità dal tuo portafoglio MetaMask

L’intero processo richiede pochi minuti ed è abbastanza intuitivo, grazie all’eccellente design dell’interfaccia utente. L’unica difficoltà che potresti incontrare è ottenere il tuo scambio quando c’è un volume di scambi elevato sul token selezionato. Risolvere questo problema aumentando le impostazioni di tolleranza allo slittamento.

Coinbase contro Kraken

Mentre parliamo, è in corso una battaglia epica. Questa è la battaglia tra Kraken e Coinbase per la quota di mercato delle transazioni fiat-to-crypto.

Vantaggi dell’utilizzo di Uniswap rispetto a Coinbase

Perché dovresti usare Uniswap invece di Coinbase? Ci sono una serie di evidenti vantaggi iniziali.

  • Privacy – Coinbase ti fa condividere i dati KYC (conosci il tuo cliente). Nome, indirizzo, data di nascita: tutte le cose buone. Uniswap non richiede alcun dato tranne il tuo indirizzo di portafoglio.

  • Sicurezza – Certo, i portafogli Coinbase sono assicurati FDIC. Anche se è bello e tutto, niente è meglio archiviare la tua crittografia & fare trading dal tuo portafoglio usando un DEX come Uniswap.

  • Elenchi di token – Coinbase è notoriamente lento nell’aggiungere gettoni al proprio scambio. Per riferimento, Coinbase appena elencato DNT, ma DNT ha già diversi anni. Le quotazioni Uniswap sono istantanee in confronto poiché tutto ciò che serve è la creazione di un pool di liquidità.

  • Commissioni economiche – Le commissioni di negoziazione sono il pane quotidiano degli scambi centralizzati come Coinbase. Coinbase addebita commissioni dello 0,5% per operazioni fino a $ 10.000. Ti addebiteranno anche il gas utilizzato per i trasferimenti di Ethereum quando il gioco si fa duro. Al contrario, Uniswap addebita lo 0,3% indipendentemente dall’importo scambiato.

  • Autodistruzione – Hai sentito l’adagio criptato non le tue chiavi, non il tuo portafoglio? Significa che a meno che tu non possieda le chiavi private del tuo portafoglio, non è tuo. I portafogli Coinbase sono custoditi dall’exchange. In qualsiasi momento, l’accesso al tuo portafoglio e ai fondi all’interno può essere bloccato o trattenuto. Uniswap non custodisce le tue criptovalute, ma te lo lascia, il che significa che mantieni sempre la proprietà delle tue criptovalute.

Svantaggi dell’utilizzo di Uniswap rispetto a Coinbase

Non tutto in Uniswap sono rose e unicorni. Come ogni altra cosa, Uniswap ha i suoi lati negativi.

  • Commissioni del gas imprevedibili – Uno degli svantaggi dell’utilizzo di Uniswap è il pagamento delle tariffe del gas. Uniswap funziona sulla rete Ethereum. A volte, Ethereum viene congestionato, specialmente quando si verificano molte attività Uniswap. Ciò porta a commissioni sul gas elevate, a volte $ 30 per transazione o più. Tuttavia, quando Ethereum diventa congestionato, Coinbase ti addebiterà anche le tariffe del gas. Quando si tratta di gas, Uniswap e Coinbase sono un lavaggio.

  • Incassare le spese con i TX falliti – Quando Uniswap è particolarmente impegnato, è abbastanza facile che la tua transazione venga rifiutata utilizzando il gas basso. Anche con le impostazioni del gas consigliate, Uniswap ha l’abitudine di rifiutare tutte le gamme GWEI tranne le più alte durante le ore ad alto volume di scambi. Anche se la transazione fallisce, perdi comunque il gas. Poiché Coinbase utilizza asset custoditi e un portafoglio ordini per il trading, non devi preoccuparti delle transazioni fallite.

  • Tappetini – Il rug pull è un fenomeno molto recente riferito agli abbondanti gettoni truffa che circolano su Uniswap. Perché Uniswap non è regolamentato, chiunque può aggiungere liquidità e abilitare il trading per un token ERC-20. La parte spaventosa è che molti di questi token sono progetti di truffa che appaiono un giorno e scompaiono il giorno successivo. Coinbase esegue una due diligence approfondita su tutte le risorse aggiunte alla sua piattaforma, il che significa che puoi scambiare criptovalute con assoluta fiducia.

Dovresti usare Uniswap invece di Coinbase?

Gli scambi decentralizzati hanno fatto molta strada dai tempi di EtherDelta. Uniswap è semplice quasi quanto Square Cash App per il trading di altcoin e per guadagnare commissioni sugli asset depositati.

Quando dovresti usare Uniswap invece di Coinbase?

  • Vuoi fare trading con la privacy e non identificarti

  • Ottenere altcoin non appena arrivano sul mercato è importante per te

  • Apprezzi la sicurezza dei portafogli auto-custoditi

  • Vuoi risparmiare sulle commissioni di trading

  • Ti piace supportare la tecnologia crittografica all’avanguardia e vuoi provare DeFi

Quando dovresti usare Coinbase invece di Uniswap?

  • Vuoi acquistare criptovalute in contanti

  • Vuoi vendere criptovaluta in contanti

  • Avere un portafoglio assicurato FDIC è importante per te

  • Ai fini fiscali, si desidera una cronologia commerciale facile da esportare

  • Preferisci che lo scambio esegua la due diligence degli asset per te

  • Avere un’app mobile per scambiare criptovalute è importante per te

Domande frequenti su Uniswap

A differenza di Coinbase, Uniswap non è regolamentato dalle agenzie governative. In che modo ciò influisce sulla legalità delle operazioni Uniswap?

Utilizza Uniswap legale?

L’uso di Uniswap è legale nella misura in cui non esiste una legislazione specifica contro di esso. Tuttavia, la legge che circonda Uniswap è oscura, proprio come lo è per la maggior parte degli strumenti di criptovaluta non regolamentati. Pertanto, tieni traccia delle tue operazioni Uniswap se ti viene richiesto di renderne conto nel tuo paese.

Uniswap commercia eventi imponibili?

Le negoziazioni effettuate utilizzando Uniswap sono eventi imponibili simili alle negoziazioni effettuate utilizzando Coinbase. A differenza di Coinbase, Uniswap non semplifica l’esportazione della cronologia degli scambi a fini contabili. Usa un tracker di portafoglio per tenere il passo con le tue operazioni Uniswap e semplificare le cose nel giorno delle tasse.

Chi gestisce la borsa Uniswap?

Uniswap è un protocollo basato su Ethereum per la creazione di liquidità tra i token ERC-20. Chiunque può integrare il protocollo Uniswap o utilizzarlo come base per un nuovo protocollo. Quindi, la risposta breve è gli utenti che interagiscono con smart contract gestiscono Uniswap, ecco perché lo scambio è decentralizzato.

Il trading su Uniswap è sicuro?

Uniswap è uno scambio decentralizzato che consente il trading tra portafogli auto-custoditi. Poiché la borsa è priva di un portafoglio ordini e non detiene attività, è notevolmente sicura rispetto alle borse tradizionali.

Il rischio più grande quando si fa trading su Uniswap è cadere in progetti di truffa o acquistare token truffa. Un token truffa è solitamente un token mascherato da appartenente a un progetto legittimo. Per evitare di acquistare tali gettoni, controlla sempre l’indirizzo del contratto del token per verificarne la legittimità prima della negoziazione.

Uniswap è davvero decentralizzato?

Uniswap è un protocollo open source in esecuzione su Ethereum, a sua volta una rete blockchain decentralizzata. Con Ethereum a causa del passaggio al consenso PoS con il lancio di ETH 2.0, Uniswap è, tecnicamente parlando, pronto a diventare ancora più decentralizzato.

Chi ha creato Uniswap?

Nel 2018, Hayden Adams ha creato e lanciato Uniswap sulla mainnet di Ethereum. Dopo aver incontrato il fondatore di Ethereum Vitalik Buterin e aver mostrato il codice di Uniswap, Buterin ha suggerito di riscrivere Uniswap usando Vyper prima di richiedere una sovvenzione della fondazione ETH.

Tuttavia, è stato Alan Lu, un ricercatore con Gnosis, a concepire per primo il market maker utilizzato oggi da Uniswap.

Cos’è la DeFi?

La finanza decentralizzata è qualcosa su cui gli addetti alle criptovalute hanno insistito con passione per anni senza davvero spiegare il concetto.

Buone letture aggiuntive

Come creare un bot di Crypto Trading usando Python

Le facili strategie di trading di arbitraggio di criptovaluta

Script per Bitcoin Price Live Ticker (utilizzando Websocket)

Ribilanciamento della soglia per la gestione del portafoglio crittografico

Crypto Trading 101: selezione degli asset del portafoglio

La nostra piattaforma di social trading

Gamberetti è una piattaforma di social trading per criptovaluta. È progettato sia per i trader professionisti che per i principianti per venire a conoscere il settore in crescita delle criptovalute. Su Shrimpy, gli utenti possono copiare i portafogli e le strategie di trading di altri trader.

Seguici su Twitter e Facebook per gli aggiornamenti e per qualsiasi domanda alle nostre fantastiche e attive community su Telegramma & Discordia.

Grazie per esserti fermato!

Il team di gamberetti

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me