Cos’è ZCash? Guida completa per principianti a ZEC

Cos’è esattamente ZCash? Probabilmente avrai sentito parlare molto della criptovaluta e dei suoi presunti vantaggi per la privacy.

Tuttavia, quando hai approfondito la tecnologia, sei stato accolto con tutta una serie di concetti complicati. Questo è davvero il caso in cui ZCash prende in prestito alcune teorie crittografiche altamente avanzate.

Cercheremo di spiegare esattamente cos’è ZCash e come la tecnologia sottostante è in grado di renderlo una delle principali monete per la privacy.

Ma prima di entrare nel meraviglioso mondo degli zk-SNARK e delle transazioni schermate, facciamo un passo indietro e guardiamo alla privacy generale sulla blockchain.

La necessità di monete per la privacy

Mentre Bitcoin è la principale criptovaluta nella comunità, ci sono una serie di carenze che ora vengono realizzate solo dalla comunità più ampia. Uno dei principali svantaggi di Bitcoin è il fatto che le transazioni non sono private.

Questa era infatti una caratteristica e non un difetto.

La blockchain di Bitcoin è stata progettata per essere pubblica in modo che qualsiasi nodo sulla rete potesse verificare in modo indipendente il vero stato della rete. Questa blockchain trasparente e immutabile è stata ciò che ha dato alle persone la sicurezza di utilizzare questa configurazione senza fiducia.

Tuttavia, con il progredire della tecnologia, anche la capacità di studiare e controllare questi blockchain è aumentata. Le aziende e le agenzie governative sono ora abbastanza in grado di tracciare le transazioni e infine identificare i proprietari.

Sebbene possano affermare che questo è per rintracciare i criminali, molti sono sospettosi delle loro motivazioni. La criptovaluta doveva riguardare la privacy e se un governo può rintracciare criminali incalliti, cosa ti fa pensare che non possano rintracciarti?

Questo mostra solo la necessità sempre pressante di monete per la privacy nell’ecosistema attuale. C’erano un certo numero di queste monete per la privacy che si proponevano di risolvere questo enigma della trasparenza e della mancanza di fiducia, e uno di loro era Zcash.

Cos’è ZCash?

ZCash è in realtà un fork di Bitcoin avvenuto nell’ottobre del 2016.

Proprio come Bitcoin, è un denaro elettronico peer-to-peer decentralizzato. Ha anche un limite rigido di 21 milioni di monete codificato nel suo protocollo. Tuttavia, è qui che finiscono le somiglianze.


ZCash è stato sviluppato appositamente per avere transazioni anonime private e fungibili. È stato biforcato da Bitcoin da Zooko Wilcox che voleva creare una criptovaluta privata. Inizialmente si chiamava ZeroCoin fino a quando non è stato rinominato.

Cos'è ZCash

Immagine tramite Sito web ZCash

Quindi come fa ZCash a aggirare il dilemma tra verificabilità e privacy?

Sono in grado di farlo attraverso l’uso del loro rivoluzionario protocollo zk-SNARK. Questo è stato sviluppato per il protocollo ZCash e sono in grado di dimostrare che una transazione è valida senza esporre pubblicamente gli input / output.

Ciò che questa tecnologia ha abilitato è una transazione in grado di nascondere completamente l’indirizzo del portafoglio sia del mittente che del destinatario. Nascondono anche l’importo che è stato negoziato e l’unica informazione memorizzata è il timestamp (data e ora).

C’è una cosa fondamentale da non prendere però. Sebbene ZCash sia “privato”, lo è facoltativamente privato. Ciò significa che gli utenti dovranno accettare le transazioni sulla privacy. Lo tratteremo più in dettaglio di seguito.

Come funziona ZCash?

Per dare uno sguardo più approfondito a come funziona la transazione ZCash, devi avere un’idea di base di come funziona una semplice transazione Bitcoin.

Se Alice invia a Bob 1 BTC, utilizzerà la sua chiave privata per firmare una transazione che invia 1 BTC. Questa transazione verrà inviata alla rete Bitcoin e i miner sulla rete la posizioneranno all’interno dei loro blocchi.

Una volta che il blocco è stato propagato, la transazione può essere confermata. Ciò significa che la Blockchain viene aggiornata e viene archiviata immutabilmente nel tempo.

In che modo la transazione privata ZCash differisce da questa?

Bene, in questo caso, Bob dovrà dare ad Alice il suo z-addr privato (al contrario del suo t-addr trasparente). Se entrambe le parti di questa transazione utilizzano il proprio z-addr, tutti i dettagli della transazione sarebbero privati.

Transazioni trasparenti e private

I livelli ZCash trasparenti e Zero-Knowledge. Immagine tramite z.cash

In sostanza, ciò che sta accadendo è che il protocollo Zcash sta schermando gli input e gli output della transazione e quindi assicurandosi che nessuna informazione sia resa pubblica alla blockchain.

Per verificare che qualcuno abbia effettivamente l’autorità (chiavi private) per spendere un importo di ZCash, il protocollo utilizza gli zk-SNARK. Questi consentono di crittografare i metadati della transazione e gli zk-SNARKS vengono utilizzati per verificare che nessuno stia barando o rubando.

Gli zk-SNARK si basano su un complicato principio crittografico chiamato “Zero Knowledge Proofs”. Queste prove sono essenzialmente utilizzate per verificare che qualcuno abbia un segreto senza rivelare detto segreto.

Non entreremo nei dettagli qui, ma in precedenza abbiamo coperto le prove di conoscenza zero e zk-SNARK se desideri maggiori informazioni.

Chi c’è dietro ZCash?

Come accennato, Zcash è stata fondata da Zooko Wilcox. Zooko ha una vasta esperienza nel campo della crittografia, dei sistemi decentralizzati e di altre start-up basate sulla tecnologia. Ad esempio, ha lavorato a Digicash, Mojo Nation e BLAKE2 tra gli altri.

Membri del team ZCash

Alcuni membri del team ZCash

Il resto del team è composto da numerosi ingegneri e consulenti. Sono professori e membri di facoltà di prestigiose università come UC Berkeley, MIT e John Hopkins University.

Sebbene ZCash sia un progetto open source, il team lavora per un’azienda registrata che guida lo sviluppo. Questa è la ZeroCoin Electronic Company o ZECC.

Nonostante la squadra forte dietro ZCash, c’è anche un po ‘di potere da star sulla strada dei loro consiglieri. Alcuni dei maggiori sostenitori del progetto ZCash sono individui come Barry Silbert, Erik Voorhees e Roger Ver.

ZCash Mining & Distribuzione di monete

ZCash è una blockchain proof-of-work. Ciò significa che vengono estratti in modo molto simile a Bitcoin utilizzando la potenza di elaborazione grezza. I minatori useranno le funzioni di hashing per risolvere complicati problemi matematici e quindi guadagnare la ricompensa del blocco.

Mentre Bitcoin utilizza la funzione di hashing SHA256, ZCash ha scelto di utilizzare la funzione Equihash. Entrambe le monete hanno una fornitura totale minabile di oltre 21 milioni di monete. Tuttavia, è molto più facile minare ZCash in questi giorni che minare Bitcoin.

In effetti, fino a poco tempo fa ZCash era ancora minabile con le normali GPU. È stato solo quando Bitmain ha iniziato a sviluppare l’Antminer Z9 che il mining di ZEC in modo competitivo è diventato impossibile.

A differenza di una serie di altri progetti di criptovaluta, ZCash non ha effettuato un ICO. Invece hanno optato per un diverso meccanismo di incentivazione per i fondatori. Questo avviene attraverso quella che viene definita la “ricompensa del fondatore”.

Distribuzione dei fondi del fondatore di ZCash

Distribuzione totale della ricompensa del fondatore. Fonte: Blog di ZCash

Questa ricompensa dei fondatori è il 10% di tutte le ricompense minerarie per 4 anni dall’inizio. È suddiviso in base alla ripartizione sopra riportata. Questo sarà dato ai fondatori, investitori e consulenti per un periodo di 4 anni in fasi incrementali.

Se si dovesse calcolare questo, equivale a un totale di 2,1 milioni di ZEC assegnati ai fondatori in un periodo di 10 anni. Questa “tassa sull’estrazione mineraria” non è priva di controversia ed è una ragione per cui si sono verificati numerosi fork sulla catena ZCash.

Una volta trascorso il periodo di 4 anni nel 2020, le monete verranno estratte in modo molto simile a qualsiasi altra moneta PoW con i minatori che ottengono tutti i premi. La ricompensa del blocco sulla blockchain di ZCash si dimezzerà ogni 4 anni. Man mano che vengono estratte più monete e ci avviciniamo al limite di offerta, la difficoltà aumenterà.

Crescita dell'offerta ZCash

Proiezioni di fornitura ZCash. Fonte: zcashcommunity

Come puoi vedere nel grafico sopra, i fondatori riceveranno le monete da 2,1 milioni e l’offerta crescerà logisticamente. Sulla base di queste proiezioni, ci si aspetta di raggiungere il limite di 21 milioni di ZEC nel 2032.

Visualizza chiavi e promemoria

Sebbene ZCash dovrebbe essere completamente privato, ci sono modi in cui le persone possono verificare esattamente quanto denaro è stato inviato agli indirizzi privati. Questo avviene tramite l’uso dei tasti di visualizzazione e dei promemoria.

Se qualcuno ha le mani sulla tua “chiave di visualizzazione”, può rimuovere la protezione dalle tue transazioni protette. Quando guardano i dati della tua transazione attraverso la chiave di visualizzazione, non solo possono dire quanto è stato speso, ma possono anche vedere chi erano i destinatari.

C’è anche qualcosa chiamato “campo memo”.

Questo campo memo conterrà informazioni disponibili solo per il destinatario della transazione. Questo campo memo può contenere dati finanziari che potrebbero essere inviati ad altri istituti finanziari se richiesto dalla legge.

I creatori di ZCash speravano che ciò potesse aumentare l’adozione di ZCash tra gli organismi regolamentati dal governo. Tuttavia, può essere un’arma a doppio taglio per coloro che sono preoccupati che i loro metadati delle transazioni siano ovunque.

Rifiuto tossico & Una cerimonia

Proprio quando pensavi che i termini relativi a ZCash non potessero essere molto più strani, hanno introdotto la nozione di “rifiuti tossici” e una “cerimonia”.

Sebbene questi siano davvero termini piuttosto interessanti da incorporare in una criptovaluta, sono concetti fondamentali per la creazione del protocollo ZCash. Ciò è dovuto al ruolo che svolgono nella prevenzione della contraffazione di ZEC.

La contraffazione era una delle principali preoccupazioni che molte persone avevano nel rilascio iniziale di ZCash. Ciò è dovuto alla necessità dei parametri pubblici SNARK per la creazione e la verifica delle prove a conoscenza zero.

In sostanza, per ottenere questi parametri pubblici SNARK, sono necessarie le coppie di chiavi pubblica e privata. Una volta fatto ciò, i creatori distruggeranno la chiave privata e manterranno la controparte pubblica.

SNARK per la creazione di chiavi pubbliche ZCash

Gli SNARK si basano su un’unica chiave pubblica. Immagine tramite Fotolia

Tuttavia, cosa succede se qualcuno non distrugge quella chiave privata?

Bene, con questa chiave privata, il titolare può essenzialmente creare ZEC completamente falsi e contraffatti. Inoltre, nessuno può nemmeno accorgersi che sono contraffatti. Questo normalmente non sarebbe un problema con una blockchain pubblica come Bitcoin ecc. Tuttavia, con ZCash, nessuno può effettivamente confermare che non sta accadendo.

Quindi chiaramente questo è un problema per l’ecosistema ZCash e con questo otteniamo il concetto di “rifiuto tossico”. Come descritto da Wilcox:

Chiamiamo la chiave privata “i rifiuti tossici” e il nostro protocollo è progettato per garantire che i rifiuti tossici non vengano mai in esistenza

Quindi, al fine di evitare che questi rifiuti tossici possano mai esistere, il team di ZCash deve assicurarsi di mantenere tutti i componenti della chiave privata separati e distrutti separatamente. Devono essere assolutamente certi che i vari diversi pezzi della chiave privata non si combinino per formare i rifiuti tossici.

Allora come fanno a aggirare questo problema?

Creano numerosi pezzi diversi della chiave pubblica con una combinazione di chiave privata / pubblica in ambienti isolati. Questi sono chiamati “frammenti” e l’obiettivo è combinare questi frammenti di chiave pubblica per creare il parametro pubblico SNARK senza consentendo la combinazione dei frammenti della chiave privata.

È qui che entra in gioco la “cerimonia ZCash”.

Si trattava essenzialmente di un evento che si è tenuto con lo scopo esplicito di distruggere individualmente tutti i frammenti di chiave privata in diverse parti del mondo. Lo scopo di ciò era eliminare ogni possibilità che le chiavi private potessero mai combinarsi e creare quei “rifiuti tossici”.

La logica è che se tutti i frammenti di chiave privata tranne uno fossero combinati, non avresti comunque la chiave privata effettiva per compromettere il sistema. Questo avrebbe dovuto aggiungere numerosi livelli di comfort a quelli della comunità ZCash.

Private Key Destruction Zcash

Distruzione di una delle chiavi private nella “Cerimonia”. Fonte: Zcash Blog

La cerimonia è stata effettivamente documentata abbastanza bene e attorno ad essa è stata creata una grande quantità di stampa. In precedenza abbiamo approfondito la cerimonia ZCash se desideri maggiori informazioni sull’evento.

Svantaggi di ZCash

Sebbene ZCash sia senza dubbio una delle monete per la privacy più avanzate sul mercato, ha la sua giusta quota di scettici. Ci sono alcune cose di cui le persone all’interno e all’esterno della comunità mettono in discussione.

Uno dei più urgenti è la privacy “opzionale” delle transazioni.

Enigma sulla privacy opzionale

In sostanza, questo crea una situazione sfortunata in cui l’uso di un indirizzo trasparente da parte di una persona può compromettere la presunta privacy di un’altra. Questo perché le transazioni private su z-addr potrebbero essere viste in modo sospetto da estranei.

Inoltre, esiste la possibilità di condurre quella che viene chiamata “analisi del traffico”. Ad esempio, se invii 4,89 ZEC a un indirizzo schermato e quindi invii immediatamente 4,89 ZEC a un indirizzo non schermato, qualcuno può collegare la seconda transazione alla prima. Questo è mostrato di seguito.

collegabilità tra indirizzi ZCash

Possibile collegabilità tra schermato e non schermato. Fonte: blog ZCash

In effetti, l’enigma della privacy opzionale era un problema che altre monete della privacy avevano affrontato. Monero (XMR), uno dei principali rivali di ZCash, ha deciso di rendere obbligatorie tutte le loro transazioni con la privacy.

Quindi, se qualcuno invia transazioni con Monero, vengono automaticamente abilitate come private. Il vantaggio di questo è che garantisce che la sciatteria di un utente non influisca sulla privacy di un altro.

Dubbi sui rifiuti tossici

Sebbene la cerimonia ZCash sia stata senza dubbio uno sforzo impressionante per proteggere l’ecosistema, c’è ancora un gran numero di persone che esprimono dubbi al riguardo.

Questo si basa principalmente sulla nozione che si tratta di una “configurazione affidabile”. Dovresti fidarti che non solo non c’è stato alcun compromesso prima che i pezzi venissero rotti nei frammenti, ma anche che non c’era collusione tra le parti prima della cerimonia.

Sembra che ci sia molta fiducia che si dovrebbe riporre nelle mani di altre persone. Alcune persone lo vedono come un meccanismo basato sugli incentivi e sono disposte a fidarsi di esso. Tuttavia, se hai centinaia di migliaia di dollari in ZEC, potresti essere meno fiducioso.

Fondo del fondatore

Anche se questo non è davvero un problema di sicurezza, è stato un problema di molti nella comunità, in particolare dei minatori. L’idea che un gruppo di investitori possa rivendicare 2,1 milioni di ZEC è sgradevole per alcuni.

Questi articoli ZEC pagati dai rendimenti minerari così essenzialmente, stanno pagando questi fondatori per il loro investimento iniziale. Si teme inoltre che il controllo da parte di questo gruppo di fondatori del 10% di quasi tutta l’offerta sia troppo centralizzato.

In effetti, il fondo del fondatore è stato uno dei motivi principali per cui il codice ZCash è stato biforcuto dalla catena principale da un progetto chiamato Zclassic.

Forchette ZCash

Come sperimenterà la maggior parte delle criptovalute di successo, ci saranno inevitabilmente sviluppatori che vorranno fare il fork del codice e iniziare a lavorare su una moneta separata. Questo è quello che è successo con ZCash e ZClassic.

Lo sviluppatore principale dietro ZClassic, Rhett Creighton, ha deciso di rimuovere 22 righe di codice dalla base di codice ZCash e lanciare una nuova moneta biforcuta. Questo è successo il 23 maggio 2017. Secondo il white paper di ZClassic:

La missione di Zclassic è di rimanere simile a Zcash dal punto di vista tecnologico, ma di non accettare mai alcuna pre-miniera, ricompensa del fondatore o qualsiasi altro tipo di compenso che va a un piccolo gruppo di individui con permessi speciali sia eletti, nominati o altrimenti.

Quindi è chiaro che ciò è stato fatto perché disapprovava il fondo del fondatore e qualsiasi altro tipo di centralizzazione e pre-miniera avvenuta.

Ha anche contestato il estrazione lenta start che è stato applicato alla blockchain ZCash nei primi 30 giorni del progetto. Ha affermato che è stata una limitazione intenzionale della fornitura di ZEC al fine di creare scarsità. Anche questo è stato rimosso dal codice ZClassic.

Forks of Fork

Mentre ZClassic era forse una delle forcelle ZCash più conosciute della catena originale, c’erano altri progetti che successivamente sono passati da ZClassic. Questo li renderebbe quindi un fork di una forcella ZCash.

Ad esempio, avevi ZenCash (ZEN) che si è biforcato da ZClassic il 23 maggio 2017. Volevano utilizzare il codice ZCash ma volevano anche rilasciare una moneta che non includesse il fondo del fondatore.

Forchette ZCash

Forks di ZCash e Forks di ZCash Forks

Quindi, hai anche il controverso Bitcoin Private (BTCP). Questo è stato il “fork-merge” tra ZClassic e Bitcoin che ha avuto luogo il 28 febbraio 2018. Gli obiettivi dichiarati del progetto erano di creare una versione privata di Bitcoin.

È importante notare, tuttavia, che qualsiasi fork di ZCash si basa ancora sulla completa fiducia nella configurazione affidabile che ha creato la blockchain di ZCash. Quindi, se sei scettico su questo, anche questi fork potrebbero darti le stesse preoccupazioni.

Acquisto e conservazione di ZEC

ZCash è tra le prime 50 criptovalute per capitalizzazione di mercato. Ai prezzi al momento di questo post, è attualmente al numero 21 in termini di Coinmarketcap classifiche.

ZCash è una criptovaluta piuttosto liquida ed è quotata in una serie di borse. Ad esempio, puoi acquistarlo su HitBTC, Huobi e Binance Exchange. Questi sono, tuttavia, solo scambi di criptovalute, il che significa che dovrai acquistare Bitcoin con la tua Fiat su qualche altro scambio.

Binance ZEC

Registrati su Binance e acquista ZEC

Se ti sentissi un po ‘più avventuroso e volessi provare a scambiare futures ZCash, allora potresti fare trading sullo scambio BitMEX. Hanno futures ZEC standard e perpetui.

Una volta che hai il tuo ZCash e stai cercando un posto dove riporlo, ci sono un certo numero di portafogli ZEC che puoi usare. Abbiamo un elenco completo dei migliori portafogli ZCash in un pezzo separato.

ZCash Tech in altre Blockchain

Sebbene ZCash stesso sia un progetto davvero interessante, è la tecnologia alla base di zk-SNARKs che ha molte persone nella comunità delle criptovalute piuttosto eccitate.

Ad esempio, Etheruem sta cercando di integrare zk-SNARK nel proprio protocollo come parte dell’aggiornamento di Metropolis. Stanno anche valutando la possibilità di stringere un’alleanza con ZCash che includerà uno scambio reciproco di valore.

Questa partnership crea la possibilità per gli sviluppatori di codificare contratti intelligenti abilitati alla privacy e applicazioni decentralizzate (dApp). Ad esempio, se Ethereum deve aggiungere un pre-compilatore zk-SNARK alla sua catena, queste dApp possono essere costruite sulla blockchain di Ethereum.

Uso di Ethereum di zk-SNARK

Gli sviluppatori di Ethereum e ZCash stanno facendo il brainstorming su zk-SNARK. Immagine tramite blog ZCash

sk-SNARKS vengono anche utilizzati su una serie di altri blockchain che desiderano transazioni abilitate alla privacy. Questi includono progetti come Komodo (KMD), Hcash (HC) e ZCoin (XZC) tra gli altri.

C’è anche del lavoro in corso per migliorare la stessa tecnologia zk-SNARK. Una di queste iniziative è la creazione di ciò che viene chiamato “zk-STARKs”. Questa tecnologia è ancora nelle fasi iniziali della ricerca ma molti nell’ecosistema ne sono piuttosto entusiasti.

Questo perché la tecnologia zk-STARK potrebbe superare la dipendenza dalla chiave pubblica master utilizzata nella configurazione di zk-SNARK. Come abbiamo accennato, questo è uno dei punti di conflitto con la configurazione affidabile.

Sarà davvero molto interessante vedere come procede lo sviluppo della tecnologia zk-STARK. È anche attentamente osservato da altri progetti, tra cui Ethereum.

Conclusione

Non c’è dubbio che ZCash sia una delle criptovalute più avanzate sul mercato. L’uso dei più recenti principi e tecnologie crittografici lo rende un vero contendente per il mercato delle monete per la privacy.

Sebbene ci siano alcune preoccupazioni su aspetti particolari della tecnologia, il team di ZCash ne è consapevole e sta lavorando attivamente ai miglioramenti. Non bisogna dimenticare che la tecnologia è così nuova che inevitabilmente ci saranno dubbi da un angolo o dall’altro.

Tuttavia, una cosa che è chiara è che le blockchain pubbliche con transazioni trasparenti non sono più private come si pensa. Nell’era della crescente sorveglianza e delle sofisticate minacce informatiche, è probabile che le monete per la privacy raccolgano molta più adozione.

Sia che scelgano Monero, ZCash o qualsiasi moneta per la privacy, il risultato finale è un progresso per la privacy finanziaria.

Immagine in primo piano tramite Fotolia

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me